Yanukovich apre alla possibilità che Tymoshenko riceva cure mediche in Germania

Il Presidente dell’Ucraina, Viktor Yanukovich, ha oggi comunicato che, qualora il parlamento approvi una legge che permetta a Yulia Tymoshenko di recarsi legalmente in Germania per ricevere cure mediche, non avrà alcuna difficoltà a promulgarla, riportano Unian e Ukrainska Pravda. Ha anzi aggiunto la propria intenzione di sottoporre alla Rada una sua proposta di legge in merito. Il Presidente dell’Ucraina ha anche sottolineato che finora la discussione in parlamento di tale legge era stata impedita dall’opposizione.

La notizia ha grande rilevanza perchè è di fatto la prima apertura esplicita del Presidente Yanukovich a una liberazione dell’ex Primo ministro dell’Ucraina, che al momento si trova in cura presso una struttura ospedaliera di Kharkiv, ma su cui pende una condanna di 7 anni per abuso di ufficio.

Se questa misura fosse adottata l’Ucraina farebbe un notevole passo avanti lungo il percorso di integrazione con l’Unione Europea, dal momento che la “fine della giustizia selettiva”, che secondo diversi funzionari europei sarebbe all’origine della condanna di Yulia Tymoshenko, è una delle condizioni poste dal Consiglio dell’UE nel 2012 per la firma dell’Accordo di Associazione tra Bruxelles e Kiev. Questo accordo porterebbe con sè grandi vantaggi economici per l’Ucraina.

Seguiranno aggiornamenti.

Advertisements